Lo strano caso delle sigle italiane copiate all’estero. Prima parte

music-1428660_960_720.jpg

Il made in Italy da sempre ci viene invidiato in tutto il mondo. Moda, lusso, arte, cibo e… sigle televisive. Proprio così, l’Italia negli anni Ottanta, grazie alla Fininvest di Silvio Berlusconi si apprestava a far arrivare negli schermi degli italiani i cartoni animati giapponesi. Opere che sono rimaste impresse nella nostra mente non solo per la storia e disegni, ma anche e soprattutto per le sigle. Ritornelli e motivetti che si sono scolpiti nei nostri cuori, e che riusciamo a ricordare anche a distanza di decenni. Ebbene, il successo è stato tale che le sigle sono state esportate in altri Paesi europei, ma per altri cartoni. E così, la sigla del nostro Lupin diventa quella di Holly e Benji in Francia e in Italia, quella di Mila e Shiro diventa quella di Mimì e la Nazionale di pallavolo in Germania. Il risultato è straniante. Non ci credete? Continuate a leggere. Anzi, ad ascoltare.  Continua a leggere Lo strano caso delle sigle italiane copiate all’estero. Prima parte

La morte in Dragon Ball

piccolo death.jpgDue cose sono certe nella vita: le tasse e la morte. In quest’ultimo caso, se parliamo dell’universo di Dragon Ball, non sempre la morte è definitiva. Già perché in Dragon Ball tutti muoiono almeno una volta (o quasi).

majin bu kills humanity
Tutti gli umani sono morti almeno una volta a causa di Majin Bu

E c’è anche chi ha un record di decessi.  Continua a leggere La morte in Dragon Ball

I fumetti di Street Fighter

sf2udoncomic_21509

Un brand videoludico che sembra non accusare il peso degli anni sembra essere quello di “Street Fighter”. Ryu, Ken, Guile, Blanka, M. Bison, sono solo alcuni dei personaggi della Capcom che sono entrati nell’immaginario collettivo dei videogiocatori di tutto il mondo. L’ultimo capitolo della saga è uscito nel febbraio 2016 con “Street Fighter V”. Non tutti sanno però che “Street Fighter” ha avuto nel corso degli anni molte incarnazioni attraverso il fumetto. Lungi dall’essere esaustivo, questo post vuole essere un compendio delle principali serie.  Continua a leggere I fumetti di Street Fighter

Drakensang Online, ovvero di come i tedeschi ci hanno rovinato la vita

Drakensang_Online_LogoIl web 2.0 offre infinite possibilità per staccare la spina e annullare la nostra vita sociale. Pensateci bene, potremmo restare ore ed ore a spulciare profili su Facebook a guardare foto, mettere “mi piace” a qualsiasi cosa e commentare. Oppure potremmo sprecare il nostro tempo in un’altra maniera. Giocando online! Continua a leggere Drakensang Online, ovvero di come i tedeschi ci hanno rovinato la vita