Tutte i Robin di Batman. Prima parte

Robin

Robin, il Ragazzo Meraviglia, la spalla di Batman che fa da contraltare al cupo Cavaliere Oscuro. Creato da Bob Kane, Bill Finger e e Jerry Robins è apparso per la prima volta nel 1940 su Detective Comics #38 e da allora il suo successo non è mai diminuito. Nel corso degli anni il mantello di Robin è stato indossato da vari personaggi. In occasione della run We are Robin, andiamo a vedere tutti i sidekick che si sono potuti fregiare di questo titolo fino ad oggi.

Dick Grayson

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il primo indimenticato Robin, lui: Richard John Grayson. Per gli amici “Dick”. Rampollo di una famiglia di acrobati del circo, fu adottato dal milionario Bruce Wayne in seguito alla morte dei suoi genitori per mano di un boss mafioso. Da allora ha affiancato il suo mentore anche nei panni di Robin. Col tempo si è unito anche alla squadra dei Teen Titans adottando l’identità di Nightwing, vigilante che fa la sua prima apparizione nel 1984 su Tales of Teen Titans #44 per opera dello scrittore Marv Wolfman e del disegnatore George Pérez. Dopo gli eventi di Batman R.I.P., per evitare che Gotham City vada nel caos (non che solitamente sia una cittadina tranquilla), veste il mantello dell’Uomo Pipistrello affiancato da Damian Wayine nei panni di Robin. Dopo il ritorno di Bruce ritornerà ad essere Nightwing. Recentemente è entrato nei servizi segreti della Spyral con il nome in codice di Agente 37. Nella miniserie Kingdome Come di Mark Waid e Alex Ross un Dick di mezza età milita nella Lega di Superman nei panni di Red Robin.

Jason Todd

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il secondo Robin è impersonato dal teppistello Jason Todd. Fin da subito si dimostra molto più rabbioso e violento rispetto al buon vecchio Dick. E soprattutto si dimostra essere sempre il “secondo di qualcuno”. I fan, non molto soddisfatti, tramite un sondaggio decidono di ucciderlo in una delle storie più iconiche del Cavaliere Oscuro: “Una morte in famiglia” (ne abbiamo parlato anche nel post sulle curiosità sulla DC Comics). Fine, direte voi. E invece no. I fumetti ci dimostrano che nessuno muore per sempre. Jason risorge dalla tomba quando nel mega evento DC “Crisi Infinita” Superman-Prime fa un pastrocchio con le dimensioni. Pieno di rancore verso Batman – non perché non l’ha salvato, ma perché non ha ucciso il Joker – assume l’identità di Cappuccio Rosso. Del “secondo” Cappuccio Rosso: il primo cappuccio era stato indossato da Joker prima di diventare il Joker. Dopo il crossover “Crisi Infinite” nella run “Un anno dopo” lo vediamo menare le mani come Nightwing: il secondo Nightwing. O perlomeno il secondo Nightwing della Bat Family visto che di Nightwing nell’universo DC ce ne sono stati un bel po’.  Inutile dirvi che lui e Dick verranno alle mani ma poi si chiariranno.
Stanco della solita routine di Gotham, si fa un bel giro nel Multiverso e precisamente nella Terra-51 dove incontra una versione più violenta di Batman. Il suo mentore gli donerà un nuovo costume: quello di Red Robin. Ritornato a Gotham e con Bruce Wayne dato per morto tutti in città iniziano a contendersi il mantello dell’Uomo Pipistrello e Jason combatte i criminali con un’armatura molto simile al vestito di Batman, ma si stanca presto e si riveste da Cappuccio Rosso facendo affiancare dalla spalla Scarlet.
Con il reboot dei New 52 vengono riscritte le origini dei personaggi DC.
Una delle nuove identità che assume è quella di Wingman della Batman Incorporated al fianco di Damian Wayne come Redbird.

Tim Drake

Questo slideshow richiede JavaScript.

Creato da Marv Wolfman e Pat Broderick, Timothy Drake fa la sua prima comparsa nel 1990 su Batman #457. Al contrario dei precedenti Robin, Tim non è orfano. Almeno, non all’inizio. In seguito sua madre verrà uccisa e suo padre resterà paralizzato. Del resto, l’essere tormentato dalle tragedie familiari è uno dei requisiti principali per diventare Robin. Quando suo padre scoprirà la sua identità segreta per un periodo il ruolo di Robin verrà ricoperto dalla sua ragazza (ne parliamo tra poco). Quando Bruce Wayne verrà a mancare da lì in poi assumerà l’identità di Red Robin.
Nella collana “Futures End” ambientata nel futuro, Tim ricoprirà il ruolo di Batman con un costume nuovo e avveniristico.

Stephanie Brown

Questo slideshow richiede JavaScript.

Figlia del supercriminale Cluemaster, la bionda Stephanie Brown esordisce su Batman #647 di Chuck Dixon e Tom Lyle. Poiché il padre passa il tempo ad ordire piani diabolici oppure in prigione decide di incastrarlo assumendo l’identità di Spoiler. Inevitabilmente incapperà in Batman e Robin. Con Tim Drake inizia una relazione e si scoprirà essere incinta del suo ex ragazzo. Una volta nato, darà il suo bambino in adozione.
Quando il padre di Tim viene a scoprire la sua identità di Robin, il suo posto verrà preso da Stephanie e verrà allenata da Batman. In seguito diverrà la terza Batgirl.
Con il reboot dei New 52 la vediamo nei panni di Spoiler.

 Damian Wayne

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il quinto Ragazzo Meraviglia è Damian Wayne, nato dall’amore (?) tra Bruce Wayne e Talia al Ghul (la figlia di Ras al Ghul). Fin da bambino è stato addestrato a diventare una macchina da guerra. Come Robin si rivela spietato tanto che inizialmente il suo paparino si arrabbierà non poco. Dopo la “morte” di suo padre affianca Dick Grayson (il nuovo Batman). Con il reboot DC viene ucciso su Batman Incorporated #8 dall’Eretico, un suo clone. Suo padre non si darà per vinto e lo resusciterà con un Cristallo del Caos. Tornato in vita si ritroverà con dei superpoteri.
Su Batman #666 di Gran Morrison in un futuro distopico sarà il nuovo Batman.

Carrie Kelley

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nel rivoluzionario graphic novel di Frank Miller “Il ritorno del Cavaliere Oscuro”, Batman decide di prendere sotto la sua ala protettrice la tredicenne Carrie Kelley dopo averla aiutata nella lotta contro il capo dei Mutanti. Nel seguito Batman: il Cavaliere Oscuro colpisce ancora, ambientato tre anni dopo le vicende del primo capitolo, diventa Catgirl. Nell’universo New 52 insegna recitazione a Damian Wayne e si prende una cotta per lui. Appare vestita da Robin solo perché partecipa ad una festa in maschera.

Se siete curiosi di sapere chi sono gli altri Robin continuate a seguirci, condividete, commentate, iscrivetevi e iscrivetevi alla pagina Facebook di Non è un paese per nerd.

Stay nerdish, stay foolish!

Annunci

2 pensieri su “Tutte i Robin di Batman. Prima parte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...